Apertura sportello di informazione e orientamento

In una società dove aumentano gli anziani soli, le persone che vivono nell’emarginazione o in contesti di fragilità, i soggetti con disabilità o difficoltà psico-motorie, la figura dell’amministratore di sostegno è sempre più richiesta e può avere un ruolo centrale per il benessere di questi soggetti, spesso ai margini della vita sociale.

Volontarinsieme – CSV Treviso, da il via ad un nuovo servizio, uno sportello informativo aperto ogni ultimo giovedì del mese presso la sede di Via Isonzo, dalle 14.00 alle 18.00.

Lo sportello, gestito da volontari formati, offrirà consulenza e orientamento a soggetti in difficoltà e famigliari.

Il servizio funziona su appuntamento.
Per info e prenotazioni:
tel. 0422 320191
sociosanitario@trevisovolontariato.org

 

Il 17 Marzo 2004 è entrata in vigore la Legge n. 6 che, nell’apportare modifiche alla disciplina in materia di interdizione e inabilitazione dell’infermo mentale, ha istituito l’amministrazione di sostegno. È importante evidenziare che, fino a tale momento, il nostro ordinamento prevedeva solo due istituti a tutela delle persone incapaci di agire ossia l’interdizione e l’inabilitazione. L’amministrazione di sostegno tende invece a spostare l’attenzione, da ragioni di conservazione del patrimonio della persona, alla tutela ed alla protezione di quest’ultima.

Sei una Associazione?