Progetto Vicinanza Prossimità Sostegno

Attraverso la firma di un apposito Protocollo d’intesa EBiCom e Volontarinsieme – CSV Treviso hanno deciso di sostenere la ricollocazione di lavoratori momentaneamente espulsi dal mercato del lavoro favorendo l’adesione a realtà di volontariato del territorio trevigiano.
I lavoratori del settore commercio, terziario, turismo e servizi che già aderiscono ad EBiCom potranno beneficiare di un’ulteriore integrazione al reddito oltre a quella già messa a disposizione dall’ente bilaterale.

Un operatore di Volontarinsieme – CSV Treviso sarà a disposizione per l’orientamento alla scelta della realtà sociale del territorio più vicina alle competenze e alle inclinazioni personali dei cittadini beneficiari interessati.

Chi sono i beneficiari
Lavoratori espulsi dal mondo del lavoro e beneficiari di forme di sostegno al reddito erogate dall’ente bilaterale EBiCom (Ente Bilaterale della provincia di Treviso per il Commercio, Turismo e i Servizi).

Quante ore di servizio sono richieste
Minimo 30 ore di servizio al mese per l’arco del periodo indennizzabile da Ebicom (5 mesi)

Quali sono i benefici
Sarà erogato un contributo ulteriore a quello erogato dall’INPS pari al 30% dell’indennità stessa.
Il contributo verrà erogato al termine del periodo di disoccupazione o di cassa integrazione indennizzato da Ebicom.

Come fare la domanda
Per accedere a questa opportunità i potenziali beneficiari devono prima contattare EBiCom per formalizzare la richiesta e successivamente rivolgersi a Volontarinsieme per la scelta della realtà accogliente più adatta alla propria sensibilità.

Quali sono i possibili ambiti di impegno
Tutti i tradizionali ambiti di impegno del Volontariato attivo:
dal volontariato socio-assistenziale, alla cultura, alla tutela dell’ambiente fino alla cooperazione internazionale.

Per info e contatti
Volontarinsieme – CSV Treviso
Alessia Crespan
promozione@trevisovolontariato.org
tel 0422/320191
EBiCom
info@ebicom.it
tel 0422/412639

Sei una Associazione?